it.tessabanpaluru.com

8 cose che ho imparato sul denaro dopo essermi sposata

Il matrimonio arriva con la sua giusta dose di lezioni di vita, e il denaro è tra i più importanti di questi. Ecco cosa ho imparato a sapere dei soldi mentre sono sposati, nel bene e nel male.

1. Punteggi di credito e debito dovrebbero essere disposti a nudo mentre si sta ancora incontri

Il denaro è un argomento tabù, in generale, e le coppie - specialmente quelle nuove che stanno ancora navigando nelle acque fangose ​​di una relazione fiorente - non amano parlare delle difficoltà economiche in cui potrebbero trovarsi. Ma queste conversazioni sono necessarie.

Mio marito ed io eravamo costretti alla conversazione mentre compravamo la nostra prima casa prima che ci sposassimo, ma anche se questo non è all'orizzonte per te e il tuo partner, è comunque buono valutare il punteggio di credito e la situazione del debito in modo che entrambi sai con cosa hai a che fare Questo non vuol dire che dovresti scaricare qualcuno perché la loro posizione finanziaria non è eccezionale come avresti potuto sperare, ma è certamente un fattore da considerare mentre pianifichi la tua vita insieme.

2. Discutere i futuri obiettivi finanziari e di investimento prima di dire "I Do"

Prima di sposarmi avevo progetti per il mio futuro, ma quei piani sono cambiati (almeno un po ') quando ho deciso di fare l'autostop. Ho adattato la mia strategia per accogliere mio marito - ma non l'ho fatto deragliare del tutto, e non raccomando di farlo neanche tu. Si tratta di un compromesso: è utile discutere i piani e gli obiettivi specifici prima delle nozze. Il tuo partner potrebbe non voler aprire quella nuova attività o portare il potenziale onere finanziario che ne deriva. D'altra parte, il tuo coniuge può essere totalmente a bordo con il modo in cui hai mappato il tuo futuro finanziario e / o gli investimenti, e viceversa. Ma non lo saprai fino a quando non lo discuterai.

Metti tutto sul tavolo prima di avvicinarti all'altare, in modo che ognuno abbia una chiara idea di dove si sta dirigendo finanziariamente il tuo rapporto (almeno in teoria) una volta raggiunto il matrimonio sacro e legalmente vincolante.

3. Pianifica il tempo ininterrotto per discutere approfonditamente le tue finanze

L'unico modo in cui io e mio marito restiamo sulla stessa pagina delle nostre finanze - e, nello specifico, il denaro che sta arrivando e sta uscendo su una base costante - è di pianificare il tempo per discutere di dove siamo finanziariamente. Di solito abbiamo una data di cena una volta al mese in cui almeno parte della conversazione riguarda il nostro budget, le spese, il debito e gli aumenti o le diminuzioni del reddito atteso.

Alla fine dell'anno organizziamo anche un incontro annuale per discutere su cosa anticipare le spese del prossimo anno e su come pensiamo di soddisfarle. Anche se non è facile integrare finanziariamente un'altra persona nel mix - e a volte può essere stressante per te se hai ecceduto o perso un conto e non vuoi che si traduca in un argomento - è necessario in modo che possiate entrambi rimanere sulla pista e riparare gli ostacoli insieme.

4. Mantieni la tua famiglia fuori dalle tue finanze - Periodo

In un mondo perfetto, saremmo tutti ricchi e nessuno vorrebbe nulla. Ma non è questo il caso, ea volte familiari e amici vengono a bussare per un prestito. La mia regola generale è di non fornire questo tipo di supporto finanziario a nessuno, dato che raramente si rivela bene - e la maggior parte delle persone lo dirà. Mio marito, d'altra parte, vede questo argomento in modo diverso, e c'è stata almeno una volta in cui non c'era discussione su come fornire il prestito a un membro della famiglia, e non l'ho scoperto fino a dopo il fatto.

Non ero particolarmente preoccupato per l'ammontare del prestito o per chi andava - erano i suoi soldi e lui poteva fare quello che voleva con esso - ma piuttosto che non ero incluso nella conversazione. Anche se non stavo contribuendo a questo particolare prestito, ciò avrebbe potuto influire sulla nostra capacità di acquistare o finanziare qualcosa di cui avevamo bisogno lungo la strada, e mi sentivo come se avessi il diritto di essere informato.

5. Sei moralmente e legalmente obbligato a aiutarsi reciprocamente finanziariamente

Che ti piaccia o no, qualunque cosa succeda al tuo coniuge, anche finanziariamente, in un certo senso, ti capita. Questo potrebbe significare un obbligo morale di uscire da qualsiasi sottaceto di denaro in cui potresti essere entrato, o, nel peggiore dei casi, potrebbe essere un obbligo legale, come se tu facessi una colletta per le tasse e dovessi il denaro del governo. Il debito IRS può essere il risultato dello status finanziario di uno o dell'altro - come se tu abbia prelevato automaticamente ogni periodo di paga dall'impiego, ma il tuo coniuge è un imprenditore (come lo sono io) che paga le tasse stimate - ma legalmente sei entrambi sul gancio per il debito. Non essere preparati per questa situazione, o come gestirla in modo responsabile e equo, può portare a risentimenti e a molti altri problemi che ti stanno meglio senza.

6. Mantenere account separati può aiutare a mantenere un po 'di indipendenza

Io e mio marito teniamo un conto in comune per gli acquisti condivisi, come le vacanze, ma abbiamo sempre mantenuto anche i nostri conti di risparmio e di controllo separati. Per alcune coppie questo può sembrare strano, ma per noi ci ha aiutato a mantenere intatta una parte della nostra indipendenza individuale. Mentre ci consultiamo sui principali acquisti, non dobbiamo chiederci l'un l'altro se possiamo comprare alcune delle cose più piccole o dei piccoli lussi che vogliamo, il che a sua volta ci aiuta a evitare di pignorarci a vicenda su cose che non pensa che l'altro dovrebbe comprare.

Posso solo immaginare come le coppie che co-mingono tutti i loro soldi discutano su quanti caffè o birre si comprano ogni settimana, il 19 ° paio di scarpe nuove che ha comprato quest'anno, o il nuovo videogioco che ha portato a casa. La linea di fondo per noi è che le fatture vengono pagate e siamo ancora in grado di salvare; ci è concesso di trattare noi stessi di tanto in tanto senza dover chiedere il permesso o temere la retribuzione.

7. Il debito può distruggere il tuo rapporto - se lo lasci fare

Alcuni anni fa ho scoperto una notevole quantità di debiti che mio marito ha accumulato, e io ero completamente sventrato sulla situazione. Come, perché, quando, dove? Sono passate per la testa tante domande, non ultima delle quali, come possiamo pagare? Sono stato fortunato a questo riguardo, dato che mio marito ne ha preso la piena responsabilità e ha promesso di ripagarlo da solo - e lo ha fatto. Ma potrebbe non funzionare così per tutti.

Se il tuo partner non è in grado di estinguere il debito, anche tu potresti esserne responsabile se è collegato a una carta di credito congiunta o a un altro conto comune. Quando ciò accade, probabilmente metterà a dura prova la tua relazione. Il debito antico è una cosa, ma il nuovo debito - cioè il debito acquisito singolarmente da un partner mentre si è nella relazione - ha un effetto molto più dannoso e duraturo. Siamo riusciti a superare questo e tornare in pista, ma non è facile. Mette decisamente l'accento sul matrimonio, che può ulteriormente peggiorare una relazione già rocciosa.

8. Il denaro non compra la felicità

Tutte le case, le belle macchine, gli abiti firmati e i beni di lusso del mondo non ti renderanno felici in una relazione in cui non vuoi essere. Quando sei seduto tra tutte le tue belle cose e ti chiedi perché hai apparentemente tutto ma ancora non sono soddisfatti, è necessario guardare oltre il bling. C'è un problema più profondo per il quale stai cercando di compensare. Parlami di ciò; prendere decisioni. La tua salute mentale vale più di ciò che è nel tuo conto bancario - sempre. Ricordatelo.

Cosa ti ha insegnato il matrimonio riguardo al denaro?