it.tessabanpaluru.com

8 motivi per acquistare locali (anche se costa un po 'di più)


Quando ero un bambino, la piccola città del Midwest che ho chiamato a casa aveva tre negozi di ferramenta, tre negozi di abbigliamento, due negozi di scarpe, due gioiellieri e una libreria. Ognuna di queste aziende è andata via e un singolo grande magazzino gigantesco ha preso il loro posto.

Mentre ci lamentiamo dello svuotamento delle nostre città, pochi di noi fanno le scelte difficili per rinvigorire le nostre economie locali sostenendo le imprese indipendenti. Non molti sono disposti a pagare solo un po 'di più, ad adeguare i loro programmi a ore di funzionamento più limitate o a fare due o tre stop supplementari per ottenere le cose di cui abbiamo bisogno. Forse è il momento di risvegliare la vendita al dettaglio: è tempo di scambiare gli acquisti online per la costruzione di community offline e il tempo di scambiare negozi big-box per un po 'di amore in piccoli lotti. (Vedi anche: Compra questo - Non quello - al mercato degli agricoltori)

Ecco otto motivi per acquistare locali, anche se costa un po 'di più.

1. Supporta i nostri vicini

Poche cose che facciamo nella vita hanno un impatto chiaro. In una tipica operazione di vendita al dettaglio, i consumatori sono vagamente consapevoli che il loro acquisto aiuta qualcuno da qualche parte, ma mancano tutti i dettagli. L'acquisto locale ci aiuta a sostenere i nostri vicini, evitando strati di complessità economica che spesso possono nascondere gli abusi del lavoro e sostenere le comunità che ci sostengono.

2. Il reddito aumenta le economie locali

Certo, i grandi magazzini nazionali impiegano membri delle nostre comunità e le loro retribuzioni vanno a beneficio delle economie locali, ma i profitti (e la vera ricchezza) salgono in alto e vengono incanalati. Raramente i produttori e i venditori esterni investono in modo significativo nelle comunità che servono. Quando lo fanno, di solito è attraverso donazioni di beneficenza che non creano duraturi cicli di benefici. Ma quando compriamo da piccole aziende indipendenti, i salari, le entrate e il profitto sono più propensi a rimanere locali.

3. È verde

Gli articoli prodotti e venduti localmente richiedono meno spese di spedizione, il che riduce la necessità di carburante, imballaggio, magazzinaggio, refrigerazione e altri servizi ad alta intensità di carbonio. E per i consumatori (in particolare quelli nelle zone rurali o nelle città con traffico intenso), l'acquisto locale significa meno tempo trascorso al volante e meno denaro speso per riempire il serbatoio.

4. È un ottimo modo per creare reti e costruire relazioni

L'acquisto locale collega produttori e consumatori in un modo in cui gli acquisti di big-box semplicemente non possono eguagliare. Dal momento che compriamo tutti, perché non utilizzare la nostra attività economica per costruire e coltivare relazioni? Forse diventerai presto amico della coppia che vende prodotti biologici; forse tua figlia lavorerà al bookstore locale durante il liceo; forse tuo figlio sarà apprendista con lo chef nel ristorante di fattoria in tavola.

5. Ci aiuta a mantenere le schede sulla qualità

Ridurre la distanza tra produttore e consumatore aiuta entrambe le parti a tenere sotto controllo la qualità e risponde rapidamente a qualsiasi problema. Se quel vasetto di salsa fresca che hai acquistato non fosse all'altezza, puoi parlare direttamente al produttore sul mercato del contadino. Se quel maglione di lana fatto a mano inizia a sfilacciarsi, lavora con il tessitore su una riparazione o una sostituzione.

6. Crea un ciclo di feedback venditore / acquirente diretto

I grandi produttori desiderano il feedback dei consumatori e spendono molti soldi per ottenerlo. Quando acquistiamo locali, il ciclo di feedback è organico e continuo. Gli acquirenti possono richiedere un colore o una dimensione speciale, indicare un difetto di progettazione o suggerire un ottimo modo per espandere una linea di prodotti o personalizzare un servizio. Con questo tipo di scambio informale e diretto, i venditori raccolgono preziosi feedback dei clienti e gli acquirenti vengono ascoltati.

7. Amplia la scelta

Sebbene i grandi rivenditori possano pubblicizzare un'ampia selezione, la varietà di ciò che commercializzano viene decisa da un piccolo gruppo di acquirenti aziendali. La vera scelta viene da decine di aziende indipendenti che adattano i loro beni e servizi alle esigenze, ai gusti e agli interessi delle loro comunità.

8. Ogni prodotto viene fornito con una storia

Quando compriamo da aziende locali indipendenti, stiamo comprando una storia - una storia su come è stata realizzata una sedia di quercia, le sfide che un apicoltore ha affrontato nella stagione precedente, o l'ispirazione per il lavoro di un artista. Queste narrative si collegano alle cose che compriamo, arricchiscono le nostre transazioni e ci aiutano ad apprezzare i legami vitali tra produttore e mercato.

Hai un punto per comprare locale quando hai una scelta? Come ti ha aiutato a mantenere il rapporto acquirente / venditore vicino a casa?