it.tessabanpaluru.com

7 lezioni di denaro che ho imparato dal parsimonia


Sono stato un avido acquirente del risparmio negli ultimi tre decenni. Al di là di un semplice passatempo, devo ammettere che il parsimonia è un po 'un'ossessione per me: canalizza il mio cacciatore di tesori e fornisce una fonte inesauribile di intrattenimento. (Sono un appuntamento scadente.) Oltre a salvarmi migliaia di dollari nel corso degli anni, mi ha anche aiutato a imparare alcuni importanti principi finanziari. Qui ci sono sette lezioni di denaro che ho imparato dallo shopping dell'usato.

1. Le annotazioni al dettaglio possono essere massicce

Il markup di vendita al dettaglio di articoli comuni è talmente ripido da far arrossire la maggior parte dei gestori di negozi. Tra il commercio all'ingrosso e al dettaglio, gli occhiali possono essere contrassegnati fino al 1000%, i jeans al 350% e i mobili al 400%. Anche se non rimprovero nessuno che sta facendo un buon profitto, non voglio essere io a pagarlo. L'acquisto di prodotti di risparmio aiuta a massimizzare il mio budget riducendo al minimo la mia esposizione a marcature eccessive.

2. L'ammortamento è una forza potente

L'ammortamento è la riduzione di valore di un oggetto nel tempo, solitamente dovuta all'usura. Ma l'ammortamento può accadere senza alcuna usura. Guida la macchina nuova di zecca e la trasforma in un'auto usata che vale circa il 25% in meno. Ad un certo punto, la forza al ribasso del deprezzamento diventa così significativa che quelli di noi che acquistano di seconda mano stanno ottenendo ottimi articoli a prezzi inferiori o inferiori al costo di produzione del produttore.

3. Gli sconti al dettaglio non sono così grandi

Considerando il markup al dettaglio può essere un po 'il cento per cento su alcuni articoli, anche gli sconti più generosi sembrano economici rispetto al confronto. Perché otteniamo tale addebito con un risparmio del 15% per cento su un articolo che vende il 400% sopra il prezzo all'ingrosso? Quando acquistiamo un nuovo articolo in un grande magazzino, non copriamo solo il markup al dettaglio eccessivo; stiamo anche assumendo il più grande evento di deprezzamento - prendendo un oggetto dall'ambito nuovo status allo status usato disprezzato. Quelli di noi che comprano di seconda mano stanno facendo un passo avanti a ciascuna di queste forze e risparmiando denaro nel processo.

4. Il valore è arbitrario

Una volta compreso il funzionamento dei markup e degli ammortamenti al dettaglio, è più facile cogliere una verità essenziale: il valore è una cosa arbitraria. È profondamente influenzato dal settore del commercio al dettaglio, dalle società di marketing che impiegano e dalla nostra tendenza a favorire nuove cose rispetto alle cose usate. Dimentica ciò che ti è stato insegnato. Amplia la tua percezione del valore e risparmia un sacco di soldi.

5. La semplicità risparmia denaro

Viviamo in una nazione di eccessi e pochi luoghi mostrano questo eccesso in modo più chiaro rispetto ai negozi dell'usato. Gli oggetti vengono eliminati man mano che cambiano gli stili, man mano che la tecnologia cambia e man mano che le tendenze svaniscono. La prossima volta che ti trovi in ​​un negozio di seconda mano, considera la quantità di denaro contante che tutto l'inventario costa quando è nuovo. È un costante promemoria per mantenere le cose semplici, gravitare verso la qualità e gli stili classici ed evitare di cadere vittima di tendenze costose.

6. Questioni di pianificazione

Il risparmio è un gioco di fortuna e tempismo. Per trarne il massimo, devi sapere di cosa hai bisogno oggi e di cosa avrai probabilmente bisogno tra sei mesi. Dopo aver esaminato un ambito più ampio, puoi individuare occasioni, cogliere le offerte ed evitare quelle costose e costose al supermercato.

7. Ci sono opportunità commerciali ovunque

Fatto: le persone amano comprare cose, ma non tutti hanno il tempo di cacciare per quello che vogliono o il talento di individuare una gemma in una pila di spazzatura. Entra nei mercanti dell'usato, nei frequentatori delle aste e negli irriducibili fan del mercato delle pulci. Ben prima che Internet facesse svanire le vendite, stavo sfogliando reperti dell'usato presso antiquari e interior designer a Chicago. Ha trasformato qualcosa che amavo fare comunque in un business redditizio e mi ha aiutato a pensare in modo più creativo e indipendente sul reddito.

Quindi, la prossima volta che ti trovi vicino a un negozio dell'usato con i bambini al seguito, fermati e prendi 30 minuti per curiosare. Non è solo un hotspot per occasioni; è il posto perfetto per imparare a risparmiare (e fare) denaro.

Sei un acquirente dell'usato? Come è cambiato il modo in cui pensi ai soldi?