it.tessabanpaluru.com

5 pensieri che ho avuto dopo il pagamento del debito della mia carta di credito


Questo post contiene riferimenti a prodotti dei nostri inserzionisti. Potremmo ricevere un compenso quando fai clic sui collegamenti a tali prodotti. Il contenuto non è fornito dall'inserzionista e qualsiasi opinione, analisi, recensione o raccomandazione espresse in questo articolo sono solo quelle dell'autore e non sono state riviste, approvate o approvate da alcuna banca, emittente della carta, compagnia aerea o catena alberghiera. Si prega di visitare il nostro inserzionista divulgazione per visualizzare i nostri partner, e per ulteriori dettagli.

Ora ho circa 30 anni, sono finanziariamente stabile, e tengo stretti rapporti sulla mia pasta. Ma non è sempre stato così. Non è stato tanto tempo fa che sono stato sconsiderato con i miei soldi, accumulando il debito della carta di credito su una montagna di beni materiali e barcollando sul mio conto in banca diverse volte al mese - e spesso con un conto scoperto. Era un modo terribile di vivere. Sapevo che quello che stavo facendo stava danneggiando il mio futuro finanziario, ma non potevo fermarmi. Dopo un po 'di tempo, mi sono talmente indebitata che l'unico modo in cui potevo permettermi gli elementi della vita necessari (come cibo e gas per la mia macchina) era di scavare sempre più in debito. Il ciclo è stato così crudele.

Alla fine, tuttavia, riuscii ad emergere dalle sabbie mobili del debito (molti anni dopo aver superato le mie carte, attenzione). Il mio credito è stato completamente cancellato, ma almeno sono stato in grado di iniziare a raccogliere i pezzi. Quando ho fatto gli ultimi pagamenti che mi hanno liberato dalle catene degli equilibri negativi, ho riflettuto sul mio viaggio. Ecco cosa mi è passato per la testa.

Vedi anche: Il modo più veloce per pagare il debito della carta di credito 10K

1. L'ho fatto - finalmente l'ho fatto!

Le collezioni mi hanno ingannato nel prendere il telefono un giorno fatidico e, dopo avermi fatto una conferenza su che persona terribile ero, la signora sulla linea mi ha offerto un accordo di pagamento. L'accordo era circa la metà di quello che dovevo - che era al di sopra e al di là del mio saldo di spesa a causa di anni di tasse e interessi tardivi - ma mi è stato promesso che l'intero debito sarebbe stato risolto se avessi potuto effettuare il pagamento per intero in meno di 60 giorni.

Non avevo ciò di cui avevo bisogno per estinguere il debito allora e là, ma l'offerta era comunque motivante. Avevo vissuto sotto quella nuvola nera di debiti abbastanza a lungo, e volevo approfittare di questa opportunità per riavviare le mie finanze. Così ho risparmiato: ho tagliato tutto ciò di cui non avevo bisogno per i prossimi due mesi, ho raccolto un lavoro extra e alla fine l'ho ripagato. Ero orgoglioso di me stesso e ora potevo guardare al futuro senza il senso di colpa e lo stress del debito precedente che mi tratteneva.

2. Ho sinceramente avvitato il mio punteggio di credito

La celebrazione di essere senza debiti era di breve durata. Alla fine della giornata, anche se il debito era sparito, gli effetti della mia irresponsabilità persistevano, in particolare nel mio scarso punteggio di credito. E ho sentito quegli effetti per molto tempo dopo. Come quando volevo acquistare la mia prima auto nuova, per esempio. Mio padre ha dovuto firmare per l'auto perché non ero idoneo per il prestito da solo - che non era grande - nonostante avesse un lavoro a tempo pieno e dignitoso all'epoca. Queste increspature si sono infiltrate anche in molte altre parti della mia vita - come fare domanda per gli appartamenti. Erano ostacoli che non avevo previsto, ma sapevo che dovevo riflettere velocemente su come invertire il danno.

3. Come posso evitare di scavare di nuovo questo foro?

La mia regola numero uno è che tutto viene pagato in tempo; non un singolo pagamento verrà elaborato in ritardo! Ciò significa che ho bisogno di avere i soldi di cui ho bisogno per coprire queste spese prima della data di scadenza, e che l'assegno deve essere inviato per posta in anticipo quanto dedotto dal mio conto prima della scadenza. Come tale, ho dovuto riorganizzare completamente il mio budget e fare dei tagli. Non potevo comprare vestiti nuovi alla frequenza con cui li avevo acquistati in precedenza, ho saltato le bevande con i miei amici, ho mangiato meno e ho preso il mio pranzo per lavorare di più, ho iniziato il carpooling con un amico per lavorare, e ho preso un lavoro part time. Queste tattiche combinate mi hanno aiutato a costruire sufficienti riserve di denaro che avrei potuto essere proattivo sui pagamenti in corso per evitare un'altra pericolosa situazione, ed è stato un piccolo passo nella giusta direzione verso una migliore prospettiva creditizia.

4. Niente più carte di credito per un periodo di tempo - Solo contanti

Ho tagliato le mie carte di credito molto prima che li pagassi. Erano espulsi e sostanzialmente inutili, e io rimasi in quella direzione dopo che il debito fu pagato, e anche quando arrivarono nuove offerte di carte di credito. Sarei stato entusiasta di prendere quelle nuove offerte. Dato il mio scarso punteggio di credito, il tasso di interesse su quelle offerte era altissimo, il che serviva solo come ulteriore avvertimento che i creditori vedono le persone irresponsabili arrivare a un miglio di distanza, e li perseguitano - e io non volevo fare la vittima volontaria più.

Quindi, mi sono impegnato in una vita di soldi solo per circa cinque anni. Ho deciso che se non avessi potuto pagarlo in contanti, non ne avevo bisogno. Il piano autoimposto era difficile da mantenere? Assolutamente lo era. Ma - era anche senza dubbio l'unica decisione migliore che io abbia mai preso per me stesso.

Passare a un sistema di soli contanti mi ha aiutato a ottenere un solido controllo sui miei soldi, mi ha aiutato a sviluppare la disciplina finanziaria, mi ha insegnato il valore dell'essere frugale e ho imparato a risparmiare per gli acquisti che migliorerebbero la mia vita (e aumentare la mia reddito) a lungo termine invece di spenderlo su cose che mi hanno dato una gratificazione immediata a breve termine. Senza la tentazione del credito che si teneva pigramente nel mio portafoglio, ho potuto vedere l'immagine più grande molto più chiara. Se non potessi permettermelo con i soldi veri che avevo, non potrei permettermelo - fine della storia.

5. Come posso mantenere le mie finanze dritte e strette?

Dopo il mio intervallo di cinque anni con la carta di credito, ho aperto un nuovo account per migliorare ulteriormente il mio punteggio di credito. Ma non era come l'ultima volta. Avevo dieci anni più vecchio e più saggio, e ho usato quella carta solo per le emergenze. Ho anche pagato il conto per intero (nove volte su 10, comunque) ogni ciclo di fatturazione. In effetti, non è stato fino a poco tempo fa (direi negli ultimi tre anni) che ho preso altre carte, ma non per ragioni futili. Ogni carta che ho accettato ha avuto uno scopo, come aiutare a fornire una proprietà di reddito che possiedo. Viene fornito con vantaggi e benefici, e ho un piano in atto per pagare in anticipo gli acquisti anticipati e mirati. Se non ho già i soldi in banca per pagare quel debito - o almeno un reddito da destinare per sistemarlo - non metto nulla sulle carte.

Il credito può essere utile se lo si utilizza nel modo giusto, ma è facile scendere in pista. Ecco perché dopo aver usato le carte per lo scopo previsto, le rimuovo dal portafoglio e le metto in una cassaforte. Generalmente ho solo una carta su di me in un dato momento: la prima che ho accettato dopo il mio esperimento di soli contanti, e questo è abbastanza per farmi passare un'emergenza nel caso avessi bisogno di usarla.

Se hai pagato un debito significativo, come ti sei sentito?