it.tessabanpaluru.com

5 Verità di vita frugali che ogni genitore domestico deve sapere


Le mamme casalinghe e i papà di stare a casa sono di solito le regine e i re della frugalità. Sanno come allungare un dollaro, come rendere le cene che i bambini ameranno e che costano meno di $ 1 a porzione e come ruotare le banconote mentre i soldi arrivano in modo che tutto venga pagato. Hanno imparato queste cose perché, spesso, dovevano farlo.

Ci sono, tuttavia, alcune verità più frugali che molti SAHM e SAHD non conoscono o, più probabilmente, hanno dimenticato. Queste sono alcune idee sulla vita frugale che queste persone dovrebbero tenere in testa alle loro menti, in modo che possano ricordare il valore di ciò che fanno. (Vedi anche: 6 miti monetari sulle mamme Stay-At-Home)

1. Il denaro non è tutto

Certo, lo sai che essere lì per e con i tuoi figli importa. Ecco perché hai fatto la scelta di restare a casa. Ma è davvero facile perdere di vista il motivo per cui hai scelto di rimanere a casa quando hai la sensazione che tutto ciò che fai è cambiare pannolini, scomporre argomenti e in generale cercare di tenere la piccola gente da morte certa. È anche facile chiedersi quali siano le tue scelte quando ti senti come se stessimo sempre cercando di tagliare gli angoli in modo economico o scrocchiare fino al prossimo stipendio.

Ecco la cosa, però: se sei lì, a casa nel caos quotidiano e osservi le gioie quotidiane, è importante. Stai dando ai tuoi figli il tuo tempo e la tua presenza, e questo significa più di qualsiasi cosa il denaro possa comprare. Stai costruendo relazioni che dureranno fino a quando uno di voi muore: legami stretti, forti e significativi. Molto probabilmente, hai scelto di rimanere a casa perché tu, tu stesso, valuta queste cose più dei soldi. Quindi vivi ciò in cui credi e ricorda che il denaro non è tutto.

Lei conta. Ciò che apprezzi e ciò che fai è importante. E conta più di ogni stipendio che potresti portare se non fossi a casa.

Nota che questo non vuol dire che essere SAHM o SAHD sia migliore o peggiore di un genitore che lavora. Ma la maggior parte dei genitori che scelgono di rimanere a casa lo fanno per una ragione, e può essere utile ricordare quella ragione e ciò che apprezzi quando sorgono domande finanziarie.

2. Le scelte frugali sono d'accordo

Molti dei genitori casalinghi che conosco provano un senso di colpa per le scelte frugali che stanno facendo per rimanere a casa. Forse non possono nutrire i loro figli tutti i prodotti biologici, o non possono permettersi le lezioni d'arte / sport di club / tutoraggio individuale che il loro bambino vuole davvero. Qualunque cosa sia, può essere facile chiedersi se dovresti tornare al lavoro per far accadere queste cose finanziarie.

Nel più grande schema di cose, però, le tue scelte frugali sono ok, specialmente quando sono in linea con ciò che apprezzi. Se pensi che lo sviluppo di legami stretti all'interno della tua famiglia sia più importante di quello che fa giocare a tuo figlio, allora concentrati su quei legami e non preoccuparti degli sport.

Quando ti concentri su ciò che apprezzi piuttosto che su ciò che gli altri ti dicono di dare valore, stai anche insegnando ai tuoi figli una lezione. Stai insegnando loro a pensare da soli e a cercare risposte, piuttosto che guardare a quello che stanno facendo tutti i loro amici.

3. Nessuno può dare ai loro figli tutto

Nessuno. Nemmeno quella coppia super-ricca il cui figlio è nella squadra di baseball. Nessuno.

Molti di noi vogliono che i nostri figli siano felici, conoscano il valore del duro lavoro, abbiano buoni amici e raggiungano un certo grado di successo, tuttavia scelgono di definirlo. E indovina cosa? Il denaro non può comprare nulla di tutto ciò.

Le cose che contano di più nella vita sono cose che i soldi non possono davvero toccare. Quando si sceglie di stare a casa con i propri figli, nonostante lo stress finanziario e le difficoltà che possono causare, è facile sentirsi come se si stessero facendo rinunciare a un sacco di cose che altrimenti potrebbero volere. La verità è, tuttavia, che se stai mostrando loro com'è una bella vita, allora stai dando loro qualcosa che i soldi semplicemente non possono comprare.

4. Anche tu importa

Quando stai a casa, senza entrate, è facile sentirsi come se non si potesse spendere soldi per se stessi. Soprattutto quando i soldi sono stretti, è naturale pensare che dovresti sempre comprare i tuoi figli prima di acquistarli per te.

D'altra parte, il tuo lavoro ha valore. Valore monetario reale, se l'ultima ricerca è corretta. Ma oltre a questo, stai ancora lavorando duramente ogni giorno (forse più difficile di quanto tu abbia mai lavorato prima!). E non è necessario spendere fino al punto di creare più debito per riconoscerlo. Comprati un caffè quando sei in giro una mattinata quando i bambini hanno attaccato e non sei riuscito a crearti da solo e non picchiarti. Esci con la tua famiglia e festeggia il tuo compleanno.

Ti sentirai meglio su quello che fai quando ti festeggi di tanto in tanto.

5. Insegnate ai vostri figli a proposito del denaro e della vita

Quando scegli di stare a casa, questo insegna ai tuoi figli qualcosa. Quando ti vedono lavorare con un budget difficile o dire "no" a qualcosa che hai davvero voluto perché i soldi non sono lì, i tuoi figli stanno imparando dal tuo esempio. Puoi trasmettere i tuoi valori finanziari semplicemente vivendoli.

Potresti sentire che non stai facendo molto, ma ti guardano sempre e imparano da quello che fai.

Ricorda questo quando i tempi sono difficili, quando tutti litigano e ti senti così povero e stai mettendo in discussione le tue decisioni. All'inizio ho detto che quello che fai è importante, che vivere in allineamento con i tuoi valori è importante, e questo è vero sia che tu stia vivendo una buona giornata o una brutta giornata.

Quindi decidi cosa vuoi insegnare ai tuoi figli e vivi questo. Vivi i tuoi valori finanziari e anche i tuoi altri. Vivila in tutto ciò che fai e insegnerai ai tuoi figli a vivere allo stesso modo.

Quali verità frugali ti aiutano come SAHM o SAHD? Come fai a passare una brutta giornata a casa con i bambini?