it.tessabanpaluru.com

10 domande da porre prima di firmare un contratto di locazione


Quindi hai cercato un posto in cui vivere. Hai guardato un sacco di case e appartamenti diversi, guidato in tutta la città, e finalmente hai deciso quello che vuoi. È perfetto. Ma prima di tirare fuori la penna e impegnarsi in qualcosa, fai le seguenti 10 domande. Potrebbero impedirti di commettere un errore molto costoso e che richiede tempo.

1. Quali utilità sono la mia responsabilità?

A seconda di dove vivi (e di quanto sia generoso il proprietario), la responsabilità dell'utilità può variare. Se vivi in ​​un grande complesso di appartamenti, potresti scoprire che molte utenze sono coperte dal tuo affitto. In altri casi, può trattarsi solo di acqua e fognature o, nel peggiore dei casi, di ... nulla. Quindi assicurati di sapere esattamente quali utility saranno sotto la tua responsabilità, e vedi se puoi ottenere una cronologia delle bollette a quell'indirizzo. Alcune case sono più efficienti dal punto di vista energetico rispetto ad altre, e alcune case hanno costi aggiuntivi che non si possono considerare (come le tasse per la costruzione di nuove condotte). Quando ottieni l'immagine completa, potresti scoprire che le bollette pubblicitarie mettono un'unità al di fuori della tua portata.

2. Come e quando pago il mio affitto?

Sai già cosa costa l'affitto, ma devi anche sapere come e quando pagarlo. In questi giorni, molte società di leasing di appartamenti più grandi prenderanno pagamenti online o tramite un sistema di addebito automatico. Molto probabilmente i proprietari terrieri prenderanno un assegno o una cambiale del banchiere e potrebbero volere che lo spediate per posta o consegnate di persona. Potrebbero esserci anche commissioni per il pagamento online o tramite assegno, quindi chiedi informazioni al riguardo. E, naturalmente, chiedi informazioni sui ritardi e sui periodi di grazia. Potresti ricevere fino a cinque giorni per pagare l'affitto senza incorrere in una penalità.

3. Devo avere l'assicurazione degli affittuari?

Qualsiasi tipo di assicurazione per gli affittuari è buono da avere, anche se copre il minimo indispensabile. Ma i tempi sono difficili e potresti non avere i soldi per permettertelo adesso. Il proprietario o l'agenzia di leasing potrebbero non interessarsene. Oppure, potrebbero avere una polizza assicurativa molto rigida per gli affittuari, che potrebbe ancora una volta ripagare il budget mensile e rendere l'appartamento off limits. Se è necessario averlo, guardarsi intorno e ottenere più preventivi. Usa queste citazioni come chip di contrattazione con ogni compagnia assicurativa per ottenere la migliore tariffa possibile che copra più delle tue proprietà.

4. Qual è la tua politica per gli ospiti?

In questo giorno ed età, la stragrande maggioranza dei proprietari terrieri non si prenderà cura di voi se avete ospiti per lunghe visite. Ma non fa mai male controllare le regole del complesso di appartamenti o del proprietario. Anche in questo caso, è una regola molto difficile da applicare, quindi è improbabile che accada qualcosa. I problemi di solito vengono con gli ospiti che soggiornano per un lungo periodo di tempo. Se il tuo migliore amico improvvisamente diventa senzatetto e ti chiede di rimanere nella tua stanza per qualche mese, ciò potrebbe avere delle ramificazioni. E se decidi di spostare il tuo partner per vivere lì in modo permanente, dovrai consultare il proprietario. È possibile che sia necessario un controllo in background.

5. Posso apportare miglioramenti?

Quando ti sposti in un posto nuovo, vuoi che si senta come a casa. Ciò significa spesso personalizzarlo con vernice, carta da parati, tende nuove, forse anche con moquette o piastrelle nuove. Questo dovrebbe essere discusso apertamente con il padrone di casa prima di firmare il contratto di locazione e di metterlo per iscritto. È possibile che qualsiasi miglioramento tu voglia fare (anche una semplice mano di vernice), prima di tutto, debba essere approvato. Anche se pensi di migliorare il luogo (ad esempio aggiungendo un pavimento in legno), il padrone di casa ha tutto il diritto di prendere il tuo deposito di sicurezza quando esci.

6. Quanto è lungo il leasing?

Può sembrare una domanda ovvia, ma non tutti i contratti di locazione sono uguali. Alcuni proprietari terrieri possono affittare la loro casa per l'estate e vogliono un inquilino per sei mesi o meno. Alcuni complessi di appartamenti offrono sconti per locazioni più lunghe. Alcuni contratti di affitto sono di mese in mese. Hai bisogno di sapere questo in anticipo, e anche, che tipo di tasse pagherai per rompere quel contratto di locazione. È possibile che ti venga chiesto di pagare un affitto di due mesi per uscirne, e potrebbe anche perdere il deposito cauzionale. Altri posti possono essere molto più rilassati, specialmente se trovi qualcuno che subentra nel leasing.

7. Quanto è il deposito di sicurezza e ottengo tutto indietro?

L'importo tipico per un deposito cauzionale è di un mese di affitto, ma può variare da luogo a luogo. Alcuni potrebbero volere solo una tassa nominale - diciamo $ 300. Ora, per legge, qualsiasi tipo di deposito di sicurezza è rimborsabile, è per questo che si chiama un deposito di sicurezza; metti giù i soldi come assicurazione per il padrone di casa, puoi riprenderlo se tutto va bene. Tuttavia, i padroni di casa diversi hanno soglie diverse per usura, ed è possibile che non recupererai l'intera somma, specialmente se hai animali domestici.

8. Come sarà preparato l'appartamento e come dovrei lasciarlo?

Queste sono due domande diverse, ma entrambe riguardano la pulizia e l'aspetto dell'appartamento. Prima di entrare, è necessario sapere se l'intero luogo sarà pulito e riparato. Potresti vedere il luogo prima che si verifichi qualcosa di simile, e potresti subire uno shock se ti muovi e i tappeti sono macchiati e l'illuminazione è interrotta. Quindi, scrivete in che modo la casa dovrebbe essere consegnata e restituita. Inoltre, quando esci, potresti dover pagare alcuni di quei servizi che rendono la casa pronta per i prossimi inquilini. Quindi, chiedete se dovete lavare i tappeti o se il posto è stato pulito professionalmente. Se lo fai, e non farlo, questa tassa può uscire dal tuo deposito cauzionale.

9. Qual è la politica per gli animali domestici?

I proprietari non amano gli animali domestici, spesso per una buona ragione. A volte lasciano un odore, possono strappare cose, a volte sono rumorosi e possono lasciare brutte sorprese sul tappeto. Per questo motivo, la maggior parte dei posti avrà una sorta di politica per gli animali domestici in atto. Può essere semplice come "Sì, gli animali domestici vanno bene, ma non lasciare che il cane abbaia continuamente". Altri luoghi potrebbero imporre una tassa non rimborsabile per la durata del contratto di locazione per coprire le pulizie aggiuntive, o imporre un canone mensile, noto come affitto dell'animale domestico. Anche se non hai un animale domestico ora, chiedi informazioni. Non vuoi dover uscire più tardi perché vuoi prendere un cane o un gatto.

10. Come gestisci la manutenzione e le emergenze?

Di nuovo, questo varierà a seconda del tipo di luogo che stai guardando. I grandi complessi di appartamenti di solito hanno uno staff di manutenzione sul posto, e una semplice chiamata alla reception può essere tutto ciò che serve per risolvere un problema. Se stai affittando una casa da un proprietario privato, vorrai sapere in anticipo che tipo di risposta otterrai e quanto presto. Se è solo un ragazzo che sta affittando la sua casa, e la tua recinzione esploderà, ci vorranno settimane per la riparazione? Puoi chiamare qualcuno per effettuare riparazioni e rimuovere il costo del servizio dal tuo affitto? Tutte le riparazioni devono passare attraverso il proprietario e ci sono fornitori preferiti? Tutto questo dovrebbe essere chiesto in anticipo.

Sei mai stato bruciato dai termini nascosti di un contratto di locazione?