it.tessabanpaluru.com

10 Fondamenti di denominazione di una piccola impresa


Cosa c'è in un nome? Quando si tratta di una piccola impresa, molto, in realtà. Anche se può sembrare un divertente side project, il nome che scegli per la tua azienda potrebbe avere un impatto duraturo sul successo (o fallimento) della tua startup. Tuttavia, se segui queste linee guida, dovresti trovare qualcosa che faccia una grande prima impressione per la tua nuova impresa.

1. Non nominare dopo te stesso

L'errore più grande che le persone commettono quando si sceglie un nome commerciale è quello di andare direttamente all'opzione dell'ego: "Beh, sono affari miei, dovrei usare il mio nome". Lo vedi con studi legali, tuttofare, officine auto e così via. Mentre può essere bello vedere il tuo nome su un grande cartello e un biglietto da visita, non dice a nessuno nulla su ciò che fai o fornisci. Pertanto, è necessario aggiungere una seconda riga per spiegarlo: "The Smith Brothers: Plumbing and Heating Experts". Non è orecchiabile.

2. Sii intelligente, ma non troppo intelligente

È allettante divertirsi con il nome della tua attività. Tuttavia, tieni presente che quando le persone vedono il nome della tua azienda per la prima volta, non hanno lo sfondo che fai. Non sanno nulla della tua attività, da quanto tempo lo hai sognato e che tipo di processo di pensiero hai attraversato.

Ad esempio, immagina che qualcuno appassionato di grandi hot dog apra un ristorante chiamato The Top Dog. Per quella persona è un grande nome, ma sanno che è un riferimento agli hot dog. Per qualcun altro, è più probabile che si tratti di cani reali; forse un servizio di cura del cane, prodotti per i cagnolini o un posto dove comprare un cane. L'azienda dovrà lavorare di più per identificarsi come ristorante. Se invece avessero scelto un nome come Hot Dog Heaven o The Tasty Wiener, non ci sarebbe stata alcuna confusione.

3. Tieni d'occhio l'espansione

Le piccole imprese a volte diventano grandi imprese. Quando ciò accade e l'azienda cresce per includere nuove sedi, il nome della tua azienda potrebbe improvvisamente diventare molto confuso. Ad esempio, se si basa il nome sulla posizione corrente (forse qualcosa come le Cene del Delaware), è possibile che le persone si grattino la testa quando ci si sposta in uno stato diverso o anche in un altro paese.

Allo stesso modo, pensate non solo all'espansione fisica, ma alla crescita della linea di prodotti. Puoi iniziare come una società di t-shirt e definirti qualcosa come Top Shelf Tees. Ma cosa succede quando decidi di creare berretti, borse e scarpe da ginnastica di marca? Il nome del prodotto originale limita le aspettative dei clienti e potrebbe essere necessario effettuare il rebranding su Top Shelf Apparel. Quindi, pensa al futuro.

4. Le grafie di Cutesy non sono per tutti

L'ascesa di internet e la necessità di un indirizzo punto-com univoco hanno portato a un eccesso di parole errate. Carz invece di macchine. Kabbage invece di cavolo. Wzrd invece di wizard. Tutto nel nome di ottenere un nome che suoni memorabile.

Prendi in considerazione i passaggi aggiuntivi che dovrai seguire per informare i tuoi clienti della strana ortografia. Ad esempio, se scegli di fare promozioni radio, dovrai dire qualcosa come "Ricorda, è Carz con una Z". E quando i potenziali clienti sentono un piccolo ronzio e ti cercano sul web, cercheranno la compagnia giusta? È probabile che utilizzeranno l'ortografia tipica e potrebbero finire per portarli a un concorrente principale.

5. Le parole completamente inventate rendono la vita difficile

Ci sono centinaia di aziende là fuori che hanno nomi che non significano nulla, o erano basati su una parola reale da un qualsiasi numero di lingue. Ne conosci già molto bene, tra cui Verizon, Google (sebbene fosse basato su Googol), Etsy, Skype, Hulu, Zillow e eBay.

Ora, la ragione per cui conosci queste parole così bene è perché le aziende sono enormi e hanno speso branding e pubblicità per ottenere il loro nome per essere riconosciuti. Inoltre, poiché il passaparola si è diffuso, la familiarità di questi nomi è cresciuta. Siamo onesti, hai mai considerato cosa significa Google nel corso degli anni in cui hai utilizzato il servizio? Perché il marchio è così dominante, non ha davvero importanza per la maggior parte delle persone.

Tuttavia, tu sei il proprietario di una piccola impresa in questo momento, non una grande azienda. Hai fondi limitati. A meno che tu pensi che la tua azienda si ridurrà alle dimensioni di questi giganti, è meglio evitare parole completamente prive di senso.

6. Assicurati che il tuo nome evochi immagini positive

Fino ad oggi, confonde molti esperti del marketing e del marchio che la compagnia The Athlete's Foot è stata nominata qualcosa di così orrendo. Il piede dell'atleta è descritto come "un'infezione fungina contagiosa che causa prurito, vesciche, screpolature e squamazioni, specialmente tra le dita dei piedi". Eppure, per qualche ragione, una sala riunioni piena di gente ha detto "Sì ... vogliamo che il nostro negozio di calzature sia associato a questo".

Stranamente, ha funzionato; il negozio è ancora in corso. Ma tu davvero non vuoi cogliere l'occasione con la tua stessa compagnia. Se la prima cosa che le persone evocano nella loro testa è negativa, hai una montagna difficile da scalare. Se sei un parrucchiere mobile, Curl Up & Dye potrebbe sembrare strano per un secondo - ma che tipo di immagine stai mettendo nella testa dei tuoi clienti? Mantienilo positivo, a meno che non sia davvero adatto (come Vinyl Resting Place, un negozio che vende vecchi dischi in vinile e ha un senso dell'umorismo a riguardo).

7. Non scegliere un nome da un cappello

Il cappello arriva in molte forme. Può essere un dizionario o un dizionario dei sinonimi. Può essere un generatore di parole casuali online. Oppure potrebbe essere un sacco di parole che hai messo in un vero cappello. Questi metodi non funzioneranno per te. Ci deve essere una ragione logica per cui sei andato con il nome che hai fatto.

Qual è lo sfondo? Come si lega alla tua attività? Descrive con precisione cosa fai, o almeno ne invochi una parte? Ad esempio, Pinkberry non è un nome casuale o casuale. Mentre sembra divertente e alla moda, si riferisce anche direttamente al taglio di frutta fresca ogni giorno per i suoi yogurt ghiacciati e gelati. Se la compagnia avesse semplicemente tirato fuori una parola dal nulla, non avrebbe avuto il successo.

8. Pensa in ordine alfabetico

C'è un motivo per cui ci sono così tanti idraulici AAA e avvocati AAAA; stavano cercando di essere i primi nella rubrica telefonica. Mentre questo non è sempre il caso più quando si tratta di motori di ricerca, gli elenchi alfabetici sono ancora un modo per organizzare le aziende. Se la tua azienda è chiamata qualcosa come Zoomfood o Yogalicious, sarai bloccato sul retro della linea.

Considera un nome che ti farà impazzire senza compromettere il divertimento e l'originalità del tuo nome. Ad esempio, Foodzoom è altrettanto divertente, ma ti fa andare più in alto nella lista. Anche se potrebbe non essere la considerazione più importante, vale la pena pensarci.

9. Combinare le parole può produrre ottimi risultati

Uno dei modi più semplici per ottenere un buon nome commerciale è combinare due (o più) parole per creare una nuova parola che sia accattivante e memorabile. Inizia scrivendo un elenco di tutti i tratti della tua azienda. Non preoccuparti di venire ancora con nomi attuali, questa è una discarica di cervello. La tua missione aziendale includerà molte di queste parole. Quando hai questa lista, inizia a creare connessioni.

Quali parole si adattano bene insieme? Ad esempio, se sei un'azienda di preparazione pasti, puoi avere un elenco che include cibo, facile, preparazione, risparmio di tempo, pasti, cene, fresco, delizioso, organico, dieta, consegna e semplice. Ora, quale di queste parole puoi combinare per fare qualcosa di nuovo? Potrebbe essere semplice come FreshPrep o EasyMeals. Puoi anche farlo in un altro modo, come Dinner 'N Delivery o Meals On Time. Questi sono solo esempi rapidi, ma è un ottimo modo per fare un brainstorming di un nome che includa aspetti essenziali della tua azienda.

10. Prova alcuni nomi prima di impegnarti

Quando hai un elenco di nomi commerciali di cui sei felice, è il momento di metterli alla prova. Restringi l'elenco ai primi tre e imposta un semplice sondaggio attraverso un sito come Survey Monkey. Fai domande del tipo: "A cosa ti ha fatto pensare istantaneamente il nome?" oppure, "Questa attività è professionale?" Vuoi una buona varietà di domande e possibili risposte. Invia il sondaggio a persone con cui potresti già collaborare, forum online, un subreddit dedicato al tuo settore e chiunque altro possa esserti d'aiuto. Tuttavia, non inviarlo a parenti e amici immediati; loro sanno troppo e non ti daranno un'opinione imparziale.

Un'ultima nota: quando hai scelto il nome vincente, pensa a come lo trasformerai in un logo o marchio di fabbrica memorabile e notevole. Lavora con un designer freelance per ottenere alcune opzioni e usa lo stesso sistema di sondaggio per aiutarti a scegliere il migliore. Questo sarà il tuo logo per il futuro prevedibile, anche se i marchi cambiano spesso identità, quindi non è così importante come il vero nome commerciale. In bocca al lupo.